U.S. Gavorrano 1930 e Real Follonica, mentre la formazione di serie D e le giovanili stanno completando l’annata agonistica,  lavorano già per la stagione 2019-2020. Mercoledì  è terminato l’intervento sul campo dello stadio Nicoletti di via Sanzio a Follonica. Con tale intervento si è provveduto alla semina definitiva di erba gramigna specifica per il gioco del calcio rendendo i tappeti erbosi “armati”. L’intervento ha inoltre curato la planarità del campo e raggiunto un livello ideale di sofficità per il traffico sportivo. La società ha in programma nelle prossime settimane  un intervento dello stesso tenore sul campo Baldaccheri di Follonica e sul campo Malservisi-Matteini di Bagno di Gavorrano.

Il progetto dell’U.S. Gavorrano 1930 e Real Follonica prosegue insomma spedito. Oltre all’aspetto tecnico, che si propone di dare sempre maggiore spessore ad una squadra che dopo lo straordinario girone di ritorno si è posta come obiettivo il ritorno nel professionismo,  la dirigenza e la proprietà stanno lavorando alacremente sotto l’aspetto della logicistica. In modo che il Gavorrano possa tornare nel campionato di serie C in un impianto accogliente e che possa far fare il salto di qualità anche sotto l’aspetto della visibilità e essere da traino per tutto il settore giovanile.

Si ringrazia a tale proposito Nuova Solmine S.p.A. per il contributo determinante, senza il quale niente di tutto ciò sarebbe stato possibile. L’U.S. Gavoranno Real Follonica comunicherà presto anche le ultime novità dell’attività sportiva per la stagione 2019-2020.