Gavorrano – Aurora Pitigliano 4-1 (1-0)
GAVORRANO:
Iole, Chelli (30′ st Sacchelli), Temperini, Pagnini (22′ st Cecchetti), Cappellini, Giansoldati, Madonna, Antonini (9′ st Dema), Vecchioni (28′ st Guidi), Arena, Mancinelli (18′ st Felici). All. Nelli.

AURORA PITIGLIANO: Reali, Arcangeli, J. Ferri, Zaganella (38′ st Gualdani), Crociani, L. Ferri, Foudal (34′ st Franci), Pifferi (6′ st Ragnini), Illiano, Magrini, Airinei (17′ st Crisanti). A disposizione: Ronca. All. Trasarti.

ARBITRO: Consoli.

RETI: nel p.t. 16′ Madonna; nel s.t.  16′ Giansoldati, 23′ Illiano, 27′ Madonna, 29′ Cappellini.

NOTE: calci d’angolo 9-2. Recupero: 0′ + 4′.
Netta affermazione Giovanissimi del  Gavorrano (4-1) a spese dell’Aurora Pitigliano  nella settima edizione della coppa mini Passalacqua  che si disputa sul sintetico di via Australia a Grosseto. Con questa vittoria i rossoblù allenati da Nelli agganciano il Salivoli in testa al girone C. L’Aurora Pitigliano rimane invece a quota zero insieme al Costa Etrusca. Il Gavorrano ha  meritato i tre punti per il gioco prodotto durante l’arco dei 70′, per la maggiore determinazione con cui hanno accompagnato le azioni e per la concretezza sotto porta. I gialloblù di Trasarti sono apparsi più acerbi dei loro avversari. La cronaca inizia al 5′ quando il Pitigliano riesce a sventare una minaccia nei pressi della linea di porta. Al 16′ ecco il vantaggio di Madonna, 1-0. La ripresa non dice nulla di nuovo. Vecchioni impegna Reali ad una non facile deviazione in corner, è il 10′. Poco dopo Giansoldati segna il raddoppio di testa su angolo (16′). Il Pitigliano si spinge in avanti e al 23′ trova la rete con il tocco all’angolino di Illiano. La replica del Gavorrano è decisa. Al 27′ Madonna triplica con un bel diagonale al termine di una fuga personale, al 29′ Cappellini sancisce il 4.1 finale.